Il vento

Lucio Battisti

Cara, son le otto del mattino
E tu ancora stai dormendo
Ho già fatto le valigie
E adesso sto scrivendo

Questa lettera per te
Ma non so che cosa dire
È difficile spiegare
Quel che anch'io non so capire
Ma fra poco me ne andrò
E mai più ritornerò
Io ti lascio sola

Eh quando s'alza il vento
Eh quando s'alza il vento

No, più fermare non si può
Dove vado non lo so
Quanto male ti farò

No, non ti svegliare mai, oh no no, no no

Cara, le mie mani stan tremando
I miei occhi stan piangendo
A me sembra di strappare
Qualche cosa dentro me
E vorrei gridare

No, ma se guardo quella porta
Io la vedo già aperta
Ed ho voglia di fuggire
Di lasciare dietro me

Tutto quanto insieme a te
Di partire solo
Eh quando s'alza il vento
Ah quando s'alza il vento
No, più fermare non si può

Dove vado non lo so
Quanto male ti farò
Eh quando s'alza il vento
Eh quando s'alza il vento
No, non ti svegliare mai quando s'alza il vento
Non ti svegliare mai quando s'alza il vento
No, non ti svegliare mai quando s'alza il vento
No, non ti svegliare mai



Preview :

To download music, please download extension below :
(choose your browser)

Chrome Firefox

You will get much benefit like full speed download

Donate