Umano

Ermal Meta

Cos'è che ha
Quest'anima
Che prende tutto senza chiedere
Ma non mi chiede mai di me
Dov'è, che fa
Quest'anima
Se poi si perde mi tocca scendere
Da quello che non so di me

Umano troppo umano, forse ho un po' bevuto
Se vomito parole poi pulisco tutto
Mi pento del peccato di ogni mio respiro
Ma almeno se respiro posso dirmi vivo
Cerco il mio futuro, gli occhi di qualcuno
Uno, centomila non c'è più nessuno
Chi ti rompe i denti per sentirsi duro
Chi ti ruba il pane per sentirsi furbo

Che suono fa
Quest'anima
Che ride come un ubriaco se
Le dico tu non fai per me

Umano troppo umano, forse ho un po' bevuto
Se vomito parole poi pulisco tutto
Mi pento del peccato di ogni mio respiro
Ma almeno se respiro posso dirmi vivo

Cerco il mio futuro, gli occhi di qualcuno
Uno, centomila non c'è più nessuno
Chi ti rompe I denti per sentirsi duro
Chi ti ruba il pane per sentirsi furbo

Io non guardo le stelle
Preferisco i lampioni lo so
Che il dottore guarisce
Da più o meno ogni male però
Appeso ad un filo sottile ci sono tutte le stelle che ho

Umano troppo umano, forse ho un po' bevuto
Se vomito parole poi pulisco tutto
Mi pento del peccato di ogni mio respiro
Ma almeno se respiro posso dirmi vivo

Stanco di chi cambia faccia come il vento
Stanco di chi vince senza aver talento
Di chi rompe i denti per sentirsi duro
Di chi ruba il pane per sentirsi furbo

Umano troppo umano, forse ho un po' bevuto
Se vomito parole poi pulisco tutto
Se vomito parole poi pulisco tutto
Se vomito parole poi pulisco tutto



Preview :

To download music, please download extension below :
(choose your browser)

Chrome Firefox

You will get much benefit like full speed download

Donate